Beta bloccanti e disfunzione erettile - Disfunzione Erettile

Beta bloccanti e disfunzione erettile Disfunzione Erettile

Sappiamo tutti come la malattia cardiovascolare possa ripercuotersi sulla funzione erettile nell’uomo, anzi sappiamo che spesso la disfunzione erettile è un preallarme che il nostro sistema vascolare non stia andando a pieno regime.

Ancor oggi, d’altronde, benché la letteratura abbia sostanzialmente sfatato il mito, il binomio “comparsa di disfunzione erettile” e “effetto collaterale della terapia beta bloccante” è tutt’ora valido e presente nel nostro inconscio.

Gli studi più recenti, tuttavia, hanno dimostrato che il trattamento farmacologico per la malattia cardiovascolare abbia ben poca importanza. Per quanto riguarda i beta bloccanti il loro effetto è stato correlato al blocco dei recettori beta 2 della muscolatura liscia della parete vascolare del pene e alla conseguente ridotta capacità di vaso dilatarsi durante l’erezione.

Inoltre studi su animali hanno anche  documentato come il propanololo ( capostipite dei beta bloccanti ) induca un quadro di disfunzione erettile attraverso meccanismi neuro modulatori centrali e periferici con un aumento dei tempi di latenza e una riduzione dei riflessi di erezione.

A discapito di quanto detto, in effetti, studi che abbiano ampiamente documentato  l’associazione causale tra farmaci cardiovascolari e Disfunzione erettile non esistono. Possiamo invece chiaramente riconoscere quanto la patologia vascolare porti chiaramente ad alterazioni del delicato meccanismo della vasodilatazione che è alla base del fenomeno erettile .

Il pene rappresenta, come dico spesso ai miei assistiti, la spia del sistema cardiovascolare.

Bibliografia
1. LC Keene and PH Davies. Drug-related erectile dysfunction. Adverse Drug react Toxicol Rev 1999;18:5-24.
2. M. Doumas, S Douma. The effect of antihypertensive drugs on erectile function: a proposed management algorithm. J Clin Hypertens 2006;8:359-364.
3. A. Silvestri et al. Report of erectile dysfunction after therapy with beta-blockers is related to patient knowledge of side effects and is reversed by placebo. Eur Heart J 2003;4:1928-1932.
4. C. Vlachopoulos et al. Erectile dysfunction in the cardiovascular patient. Eur Heart J 2013. First published online April 24, 2013
5. A. Apostolo et al. Erectile dysfunction in heart failure: correlation with severity, exercise performance, comorbidities, and heart failure treatment. J Sex Med. 2009;6(10):2795-80



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello