recidiva di cancro della prostata, che fare ? | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: recidiva di cancro della prostata, che fare ?

PSA saltuariamente controllato, causa due operazioni di protesi valvolare, morte figlia per cancro, cambio citta' etc. Per l'apparente costante leggero aumento, eseguito in luglio un PetCT con F18 colina, che prospetta un sospetto di recidiva, con necessita' di discussione in Consiglio medico per le scelte ulteriori. Per questo e la coincidenza delle ferie, sono alle calende greche e mi si blocca la necessita' di trascorrere l'inverno in un clima piu'
favorevole per l'artrosi, che pure mi assilla.
C'e' qualche dritta/consiglio da darmi, visto il desiderio di contribuire ancora per qualche anno all'educazione dell'ultimo nipotino.
qualche anno all'educazione dell'ultimo nipotino?ACCETTO CONSIGLI!
Devo credere,dopo 26 anni dall'operazione in una svolta negativa? GRAZIE

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve, complimenti per come ha affrontato tutte le insidie che la vita le riservato.......sono sicuro che è il nonno migliore del mondo . Sarebbe utile un confronto con Urologo/oncologo ed eventualmente programmare un ciclo di radioterapia


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA