Il DHEA, un ormone indispensabile per l’uomo e per la donna - Fertilita'

Il DHEA, un ormone indispensabile per l’uomo e per la donna Fertilita'

Il deidroepiandrosterone (DHEA) e la sua forma solfata deidroepiandrosterone solfato (DHEAS) sono gli ormoni steroidei circolanti più abbondanti nell'uomo.

Negli studi sugli animali, i loro bassi livelli sono stati associati a cambiamenti involontari legati all'età, inclusa una durata ridotta. L'estrapolazione dei dati sugli animali ha trasformato il DHEA in un "superormone" e una panacea "anti-invecchiamento".

 È stato commercializzato in modo aggressivo e venduto in grandi quantità come integratore alimentare.

Recenti studi sull'uomo in doppio cieco, controllati con placebo, hanno fornito prove a sostegno di alcune di queste affermazioni.

 Negli anziani, il DHEA esercita un'azione immunomodulante, aumentando il numero di monociti, cellule T che esprimono il recettore gamma / delta (TCRγδ) delle cellule T e cellule natural killer (NK). Migliora il benessere fisico e psicologico, la forza muscolare e la densità ossea e riduce il grasso corporeo e l'atrofia cutanea correlata all'età che stimola la produzione di procollagene / sebo.

Nell'insufficienza surrenalica, il DHEA ripristina i livelli di DHEA / DHEAS e androstenedione, riduce il colesterolo totale, migliora il benessere, la soddisfazione sessuale e la sensibilità all'insulina e previene la perdita di densità minerale ossea.

Vengono ripristinati i livelli normali di CD4 + CD25 (hi) e FoxP3 (forkhead box P3). Nel lupus eritematoso sistemico, il DHEA risparmia gli steroidi. In uno studio non condotto, ha indotto remissione nella maggior parte dei pazienti con malattia infiammatoria intestinale.

 Il DHEA modula le vie di segnalazione cardiovascolare ed esercita un effetto antinfiammatorio, vasorilassante e anti-rimodellante. I suoi bassi livelli sono correlati all'aumento delle malattie cardiovascolari e alla mortalità per tutte le cause. DHEA / DHEAS appaiono protettivi nell'asma e nelle allergie.

 Attenua l'infiammazione allergica dell'helper T e riduce l'eosinofilia e l'iperreattività delle vie aeree. Bassi livelli di DHEAS accompagnano la soppressione surrenale. Potrebbe essere usato per lo screening degli effetti collaterali degli steroidi.

Nelle donne, il DHEA migliora la soddisfazione sessuale, la fertilità e l'atrofia vaginale legata all'età. Molti fattori sono responsabili dei risultati incoerenti / negativi di alcuni studi. L'eccessiva dipendenza da modelli animali (DHEA è essenzialmente una molecola umana), protocolli di dosaggio diversi con dosi non farmacologiche spesso irraggiungibili nell'uomo, metabolismo rapido di DHEA, comorbilità e differenze specifiche dell'organo rendono difficile l'interpretazione dei dati.

 Tuttavia, un numero crescente di prove supporta l'idea che il DHEA non è solo un integratore alimentare sopravvalutato, ma un farmaco utile per alcune, ma non tutte, le malattie umane.

 Sono necessari studi randomizzati controllati su larga scala per mettere a punto le indicazioni e i protocolli di dosaggio ottimali prima che il DHEA entri nella pratica clinica di routine.

 

Fonte dell’articolo :

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25022952



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"