Curvatura del pene (malattia di Peyronie) Cos'è? - Pene Storto

Curvatura del pene (malattia di Peyronie) Cos'è? Pene Storto

La malattia di Peyronie è una curva del pene. Molti uomini hanno una leggera curva nel pene. Finché non c'è dolore o problema con le prestazioni sessuali, gli uomini con un pene leggermente ricurvo non dovrebbero preoccuparsi. Non hanno bisogno di vedere un dottore. Tuttavia, alcuni uomini sviluppano una piega più seria nel pene. Questa curva interferisce con la funzione sessuale o causa dolore.Lesioni possono verificarsi durante il rapporto sessuale o da un incidente automobilistico o industriale. La maggior parte dei casi, tuttavia, è il risultato di un processo poco conosciuto noto come malattia di Peyronie.

Nella malattia di Peyronie, l'infiammazione e il tessuto cicatriziale si formano lungo l'asta del pene. Nessuno è sicuro del motivo per cui si verifica questo problema. Può essere innescato da un trauma lieve ripetuto durante i rapporti sessuali.

Potresti sentire l'infiammazione e il tessuto cicatriziale come un nodulo doloroso o un'area di insolita compattezza. In molti uomini, il tessuto cicatriziale fa piegare o accorciare il pene. Questo perché impedisce al pene di espandersi normalmente.

Gli uomini con la Peyronie hanno spesso difficoltà a raggiungere un'erezione solida. Ma non è chiaro se questo si verifica prima o è causato dal tessuto cicatriziale.

La maggior parte degli uomini con il problema ha un'età compresa tra i 45 e i 60 anni. La malattia si svolge nelle famiglie.

In un terzo degli uomini, la Peyronie è associata alla formazione di tessuto cicatriziale in altre parti del corpo. Questi includono i palmi delle mani, le piante dei piedi e i timpani.

A volte, una grave curvatura del pene è visibile nei ragazzi o poco dopo la nascita. Questa non è la malattia di Peyronie

 

Sintomi

Circa la metà degli uomini con la malattia di Peyronie noterà per prima cosa il dolore durante il rapporto sessuale. I sintomi possono comparire improvvisamente o possono svilupparsi lentamente nel tempo. Spesso il pene si sentirà duro o bitorzoluto nel sito doloroso.

Altri uomini con la Peyronie noteranno una curva indolore del pene che può verificarsi improvvisamente o peggiorare nel tempo. Il pene può curvare verso l'alto, verso il basso o su entrambi i lati. Gravi cambiamenti nella forma del pene possono impedire all'uomo di avere rapporti sessuali.

Se il pene è stato ferito da un trauma improvviso, la maggior parte degli uomini sarà in grado di ricordare l'evento. Spesso ci sarà una sensazione o un suono di uno "snap" seguito da perdita di erezione e l'aspetto di un livido. Una parte del pene rimarrà dolorosa per un po 'di tempo. Ma di solito l'area guarirà nel tempo. Tuttavia, può formarsi tessuto cicatriziale e causare una nuova curvatura. Questo problema è diverso da quello di Peyronie. Raramente si traduce in difficoltà con erezioni o accorciamento del pene.

 

Diagnosi

Il tuo dottore ti chiederà dei tuoi sintomi. Esaminerà il tuo pene, alla ricerca di aree tenere e tenaci di tessuto cicatriziale. Di solito, questo è tutto ciò che è necessario per diagnosticare il problema.

Se il medico ha bisogno di maggiori informazioni, può eseguire una ecografia peniena. Il medico potrebbe chiederti di inserire le fotografie del tuo pene eretto per determinare meglio l'entità del danno.

Agli uomini che stanno prendendo in considerazione un intervento chirurgico può essere chiesto di sottoporsi a test speciali sulla funzione sessuale. Questo aiuterà a determinare il metodo migliore per riparare il problema.

 

Durata prevista

Una curva nel pene che è presente dalla nascita o è causata da cicatrici da una ferita non andrà via a meno che non venga corretta con la chirurgia.

Quanto dura la malattia di Peyronie è difficile da prevedere. In più di un terzo degli uomini, vi è un miglioramento graduale da 12 a 18 mesi senza alcun trattamento specifico. In altri, la cicatrice è permanente o peggiora nel tempo.

 

Prevenzione

Non c'è modo di prevenire la malattia di Peyronie.

Tuttavia, gli uomini di mezza età che praticano rapporti più vigorosi o frequenti sembrano più propensi a sviluppare la Peyronie.

 

Trattamento

La maggior parte degli uomini con la curvatura del pene non ha bisogno di alcun trattamento. Questo è vero indipendentemente dalla causa.

Gli uomini con la malattia di Peyronie che provano dolore o difficoltà con i rapporti a volte vengono offerti trattamenti medici. Quelli che hanno mostrato i migliori risultati sono la pentossifillina orale e le iniezioni nel tessuto cicatriziale con uno dei tre farmaci:

verapamil

Interferone alfa-2b

collagenasi

Altre terapie orali includono carnitina e vitamina E (a volte con colchicina). Ma gli uomini con una curvatura da moderata a grave mostrano pochi miglioramenti con questi agenti.

Ultrasuoni ad alta intensità e radioterapia sono altri potenziali trattamenti.

La chirurgia correttiva può essere offerta agli uomini con sintomi più fastidiosi o sfiguranti che persistono per più di un anno. È importante assicurarsi che la malattia non sia attiva al momento dell'intervento. Quindi, la chirurgia deve essere posticipata per almeno tre mesi dopo che la condizione è chiaramente stabile.

Negli ultimi tempi largo spazio sta trovando il trattamento con fattori di crescita PRP

In alcuni casi si rende necessaria l’inserimento di una protesi peniena

In una procedura tipica, la parte infiammata o cicatrizzata del tessuto viene rimossa dal pene. Viene sostituito con un innesto prelevato da un'altra parte del corpo (spesso lo scroto o l'avambraccio).

Questo intervento spesso funziona bene. Tuttavia, può rimanere una leggera curvatura del pene. Inoltre, la funzione sessuale o l'accorciamento del pene potrebbero non migliorare dopo l'intervento.

Per questo motivo, i chirurghi a volte impiantano una protesi peniena durante l'intervento chirurgico. In alcuni uomini, basta una protesi per raddrizzare la curvatura e migliorare la funzione sessuale. Gli uomini che stanno valutando la chirurgia dovrebbero essere sicuri di discutere tutte le opzioni con i loro medici.

 

Quando chiamare un professionista

Chiama il tuo medico se:

Noti una nuova curvatura del tuo pene.

Provi dolore durante il rapporto.

Si sviluppano difficoltà con le erezioni.

Noti un nodulo duro o doloroso sul tuo pene.

 

Prognosi

Alcuni uomini con la malattia di Peyronie migliorano senza trattamento. Altri uomini hanno sintomi lievi che possono essere tollerati. Poiché non interferiscono con l'attività sessuale, questi uomini possono scegliere di non cercare un trattamento.

Solo una minoranza di uomini alla fine richiederà un intervento chirurgico.

La malattia di Peyronie non si sviluppa in cancro o in altre condizioni gravi.



Un caro saluto, Dr. Andrea Militello

 

"..Continua la lettura di altri articoli"