È un tumore? Zona sospetta alla risonanza magnetica multiparametrica della prostata | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: È un tumore? Zona sospetta alla risonanza magnetica multiparametrica della prostata

Salve,
ho effettuato una risonanza magnetica alla prostata ed è risultato questo:Misurazioni=prostata a morfologia bilobata di dimensioni normali dt 42 mm,dl
40 mm,dap 26 mm con volume pari a 23,3 ml,psa density pari a 0.16.
Reperto rm=Aspetto disomogeneo della zona transazionale da ambo i lati,con apprezzabilita'di multipli noduli stromali (pi-rads 2),senza tuttavia chiare aree di restrizione della diffusione isotropica.La zona periferica appare ben rappresenta,ma disomogenea,con evidenza a livello dell'apice ghiandolare di un'area nodulariforme di ipointensita'in t2 a margini sfumati di 9x8 mm localizzata in sede anteriore sinistra che non mostra significativa restrizione della diffusivita' in dwi nè impregnazione post contrastografica (pi-rads 3)e di un'altra areola lenticolare di ipointensita'in t2 localizzata in sede paramediana destra di 7x5 mm che mostra significativa restrizione della diffusivita' in dwi e impregnazione post contrastografica (pi-rads 4).Regolare aspetto del profilo capsulare.Vescichette seminali di aspetto congesto.Vescica poco distesa a contenuto omogeneo.Sovra-cm nodulazioni linfonodali si apprezzano in sede inguinale d'ambo i lati.
Sono molto preoccupato,si tratta di un tumore?Cordiali saluti e grazie

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve, non vi è la certezza ma il punteggio di quattro obbliga a fare una biopsia risonanza guidata


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA