a fare prove sia con lei che quando sono da solo per testare la durata o la performance | Andrologo Roma, Urologo Roma

Domanda: a fare prove sia con lei che quando sono da solo per testare la durata o la performance

Salve sono un ragazzo di 36 anni . Non ho mai avuto problemi sessuali.. anzi sono sempre stato super contento delle mie performance .. una settimana fa di mattina L ho fatto con la
Mia compagna e ho notato che il mio attrezzo non era al massimo della
Forma .. non è stato comunque un problema perché ho portato a termine comunque il rapporto . Ma da quel
Giorno non faccio altro che pensarci tant e che dopo questo fatto è successo che per due volte ho fatto proprio cilecca ..cosa che nn mi era mai successa . Questo mi ha causato una forte ansia che ho da appena sveglio .. non faccio altro che pensare al prossimo rapporto ma ci penso in modo sbagliato perché ho quasi paura che ciò avvenga per paura
Di nn riuscire a durare tanto come prima o peggio ancora che il mio amico mi lasci a metà strada .. questi fatti sono avvenuti esattamente dal momento che mi sono trasferito a casa della mia compagna con i suoi due figli . Avevamo le nostre abitudini in 4 anni . Lei veniva a trovarmi ed era matematico che lo facevamo anche per un ora di fila .. ero super sicuro
Di me , spesso nn riusciva neanche ad alzarsi da letto .. adesso invece è difficile trovare il nostro tempo .. o meglio c’è solo a pausa pranzo quando torno .. ma anche questa pausa pranzo mi mette ansia perché so che potrebbe essere il momento di farlo . Non so se questo periodo sia dovuto alla cambi azione di stagione .. al mio trasferimento li .. oppure ad una semplice ansia che ciò che facevo così bene “almeno nella mia testa” possa finire e nn riuscire più a sentirmi uno “stallone” .. so che sembra stupido ma ero veramente sicuro di me . Quasi che pensavo che come lo faceva con me non L avrebbe fatto con nessuno .. e ora ho questa paura da una settimana a questa parte che mi spinge a fare prove sia con lei che quando sono da solo per testare la durata o la performance .. provo a non pensarci ma è impossibile . Le volte che ho fatto cilecca lei è stata comunque molto comprensiva visto che anche lei soffre di ansia tutto L anno .. ma a me questa situazione non piace e vorrei mettermela alle spalle al più presto .. dopo la cilecca ho riprovato il giorno dopo ed è andata tutto bene .. ma il giorno dopo ancora .. ovviamente pensandoci sempre e risuccesso.. spero che mi possa dare qualche consiglio
Per superare questo problemino .. grazie mille saluti

Risposta: Dr. Militello Andrea

 

Salve, una chiarissima condizione da ansia da prestazione. il tutto condito anche da un cambiamento delle abitudini ed ha una perdita delle sicurezze. consiglio un confronto con un sessuologo clinico, talvolta anche un sostegno esterno integrativo o farmacologico può fare recuperarel'autostima persa


Un caro saluto, Dr. Andrea Militello (contatti)




Ricerca in Esperto Risponde





INSERISCI DOMANDA